Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Visitando questo sito accetti pienamente la nostra Privacy Policy.

L'umanità nuda e cruda: fa paura, ma non si può non guardarla con affetto

Dieci Dicembre

George Saunders, Dieci Dicembre
  • George Saunders
  • EDITOREMinimum Fax
  • GENERERacconti
  • DATA DI USCITA03/10/2013
  • PREZZO15,00
Descrizione

Dieci Dicembre

Racconti di Georges Saunders

Recensione

Dieci Dicembre

Inserito dal New York Times fra i cento libri più significativi del 2013, Dieci Dicembre è una raccolta di storie brevi - che per George Saunders sono da sempre la forma narrativa preferita - che affrontano con la consueta dose di humor nerissimo i paradossi del potere e della differenza di classe.

La capacità di evidenziare il lato ironico delle situazioni più tragiche e grottesche è, nelle storie surreali di Saunders, l'unica salvezza dal rischio costante della depressione in un universo di esseri inadeguati, incapaci di vedere la realtà per quella che è, prigionieri delle proprie illusioni e inclini alle peggiori nefandezze (come l'aspirante stupratore che vede se stesso come un sovrano di biblica memoria, che cavalca per i campi scegliendo a proprio piacere e a pieno diritto le giovani contadine da far portare al proprio cospetto).

George Saunders si dimostra interessato alle mille sfumature della crudeltà e della bassezza umana, ma anche della speranza, che si può trovare nei piccoli slanci goffi e ridicoli ai quali gli esseri umani si abbandonano senza pensare: se si guarda l'umanità con occhio distaccato non si può non trovarla ridicola, ma, se ci si ricorda di farne parte, non si può non amarla profondamente.

Ultime notizie

Libri consigliati
  • Le ciccionate di Francisco Le ciccionate

    Di: Francisco

    Mangia quello che vuoi quando vuoi grazie ai consigli di Francisco e Paolo Quilici.
  • Max Pezzali, I Cowboy Non Mollano Mai I Cowboy Non Mollano Mai

    Di: Max Pezzali

    La Mia Storia. Autobiografia di Max Pezzali

Libri a Milano

Iscriviti alla newsletter

i campi con * sono obbligatori