Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Visitando questo sito accetti pienamente la nostra Privacy Policy.

Morbegno capitale del vino
Notizie Milano

Week-end Valtellina: Morbegno in Cantina 2012

Del 25/09/2012 di Simona Capogna - Morbegno diventa capitale del vino per due week-end!

Un’escursione fuori porta adatta a tutti per riscoprire i sapori, le usanze tipiche del passato e per stare a contatto con l’identità del territorio valtellinese.
Questo è Morbegno in Cantina 2012.

L’ultimo week-end di settembre, il 28-29-30, ed il primo week-end di ottobre, il 5-6-7, si ri-aprono le vecchie cantine del centro storico e anche quelle private, in una delle città più rinomate della bassa Valtellina. Il centro storico si anima per due week-end all’insegna della degustazione di vini accompagnati dai più conosciuti prodotti tipici locali, formaggi, salumi, pane etc.

E, come ogni anno, pronti per gustare i Valtellina Superiore DOCG o gli Sforzati DOCG, tutti accompagnati da spuntini tipici e caratteristici del luogo.

Sono sette quest’anno i percorsi previsti fra i quali poter scegliere a seconda dei propri gusti e delle proprie preferenze enogastronomiche. Nei punti principali della città, sarà possibile acquistare i pass da conservare e far timbrare all'ingresso di ogni cantina e la piantina, contenenti  le indicazioni relative all'ubicazione delle stesse. I visitatori riceveranno anche il calice ufficiale della manifestazione, unitamente alla tasca porta-calice del colore del percorso prescelto, per l'assaggio dei vini. 
Una delegazione dell’Associazione Italiana Sommelier di Sondrio, curerà le degustazioni dei Grandi Vini Valtellinesi in molte cantine nel cuore della città del Bitto.

Le cantine seguiranno i seguenti orari:
Venerdì dalle 20.00 alle 23.00
Sabato dalle 15.00 alle 23.30
Domenica dalle 14.00 alle 19.00

Analoghi circuiti coinvolgeranno anche altre località della zona: a Traona, in Val Gerola  e sulla Costiera dei Cech, per i cultori della buona cucina ci sarà “Gustosando”. Un evento parallelo che proporrà la degustazione delle ricette tradizionali più antiche come la zuppa d'orzo, le manfrigole, la polenta taragna, gli involtini di carne con pancetta, le crespelle al Bitto e i classici pizzoccheri.
Tra questi antichi borghi si andrà dunque a caccia di antiche ricette, percorrendo itinerari suggestivi e immergendosi completamente nel clima folkloristico locale.

Due fine settimana quindi da non perdere, per gli appassionati del buon vino e dell’enogastronomia!

Categorie: Fuori porta

Notizie Milano

Iscriviti alla newsletter

i campi con * sono obbligatori