Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Visitando questo sito accetti pienamente la nostra Privacy Policy.

Il futuro di due edifici storici nel dialogo fra antico e moderno: Thinking Past
Notizie Milano

Thinking Past: David Chipperfield Architects

Del 24/01/2013 di Angela Fiore - David Chipperfield Architects: due progetti di restauro nel rispetto della storia

Fino al 25 gennaio, presso lo Spazio FMG per l'Architettura, in via  Bergognone a Milano, sarà possibile visitare una mostra che offre un punto di vista privilegiato, su un progetto architettonico unico nel suo genere.

David Chipperfield Architects, si impegna in due ambiziosi lavori di restauro e, in questa esposizione, li mette a paragone per analizzare logiche, soluzioni e scelte tecniche ed estetiche.

Il primo progetto riguarda il Castello Sforzesco, il cui progetto di recupero dei Rivellini, si inserisce in un più ampio riallestimento dell'intero complesso come spazio museale.
Il secondo progetto si concentra invece sulla villa di Montorso Vicentino appartenuta a Luigi Da Porto (l'autore della novella Romeo e Giulietta, che ispirò la celeberrima opera di Shakespeare). La struttura cinquecentesca, ha subito una serie di interventi successivi, per poi essere abbandonata all'incuria.

Entrambi i progetti ruotano intorno al recupero dei volumi e tendono a integrare le modifiche nel complesso esistente, senza nasconderle. L'analisi del rapporto fra antico e moderno, porta a soluzioni che raccontano la storia di un edificio attraverso il corpo dello stesso, che si articola in elementi vecchi e nuovi, dando vita a un tutto armonico. Al completamento volumetrico, si accompagna la continuità nei materiali e le scelte stilistiche sono volte alla ricomposizione dei contrasti, alla ricerca di punti di congiunzione fra elementi opposti e alla valorizzazione delle diversità fra quelli somiglianti.

Categorie: Design

Notizie Milano

Iscriviti alla newsletter

i campi con * sono obbligatori